PIL – LA TERRA DEI CINQUE NODI: ARTE, STORIA, CULTURA, GUSTO E CREATIVITA’

Clicca qui per aggiungere il proprio testo

Comuni di Massa Fermana (Capofila), Falerone, MontapponeMonte Vidon CorradoServigliano.

Facilitatore: Silvia Bellabarba – e-mail bellabarba_sil@yahoo.it

Di seguito è possibile visualizzare le attività informative e di animazione svolte nell’ambito del PIL

Cabina di Regia

Il 18 settembre 2020, presso la Sala Consiliare del Comune di Massa Fermana, si è tenuto un incontro per avviare la fase di realizzazione del Progetto Integrato Locale “La Terra dei Cinque Nodi: arte, storia, cultura, gusto e creatività” finanziato dal GAL Fermano per un totale di € 813.951,45 destinati ad Enti pubblici e soggetti privati. L’area del PIL in oggetto riguarda i Comuni di Massa Fermana (Ente Capofila), Montappone, Falerone, Servigliano e Monte Vidon Corrado.

L’idea guida di sviluppo attorno alla quale Enti pubblici e soggetti privati hanno strutturato il progetto è di rendere operativa la filiera turistica.

I privati si attiveranno sul territorio dei Cinque Nodi con servizi per il miglioramento della qualità delle strutture turistico – ricettive in chiave innovativa, attività di artigianato creativo e prodotti della tradizione locale di produzione del cappello.

L’offerta proposta dal pubblico è legata all’organizzazione dei principali Poli Culturali quali “attrattori strategici” per i flussi turistici.

Presenti la Presidente del GAL Fermano Michela Borri e il Coordinatore Tecnico Rocco Corrado, i rappresentanti dei Comuni coinvolti Gilberto Caraceni per Massa Fermana, Mauro Ferranti per Montappone, Giuseppe Forti per Monte Vidon Corrado, Pisana Liberati per Falerone, Marco Rotoni per Servigliano insieme ai Referenti delle imprese finanziate.

RASSEGNA STAMPA:

Articolo Il Resto del Carlino

Articolo Vivere Fermo

Di seguito è possibile scaricare la documentazione relativa ai progetti PIL

PROGETTO LA TERRA DEI CINQUE NODI

Lunedì 28 Giugno 2021 alle ore  18:15, presso l’Oleificio Miconi di Servigliano, si è riunita la Cabina di Regia