Il Piano di Sviluppo Locale (PSL) mira ad incentivare le vocazioni rurali del territorio fermano promuovendone l’immagine complessiva di “territorio di qualità”, assumendo come principio di sfondo che la capacità di elevare la qualità di vita e di accoglienza del territorio fermano, contribuisca in maniera decisiva a comunicare la qualità delle sue produzioni agricole e manifatturiere.

L’idea è di contribuire al potenziamento della competitività di sistema del territorio fermano, cercando di dotare il sistema produttivo locale di nuove opportunità economiche e occupazionali rivolte soprattutto ai giovani, anche sulla scia delle vocazioni indotte dalla notorietà delle produzioni manifatturiere del distretto calzaturiero e del cappello.

Assumendo dunque l’importanza decisiva del settore manifatturiero, il PSL mira a diversificare le filiere economiche e a rafforzarne le interdipendenze, in una logica di integrazione che fa diventare sistema l’intero territorio. Del resto, la maturità raggiunta dalle produzioni manifatturiere di qualità impone di cercare altre vie allo sviluppo, mettendo in gioco tutte le risorse potenziali che provengono dall’agricoltura, dall’ambiente e dal paesaggio.

La strategia di azione ruota dunque intorno all’idea forza che il Fermano possa caratterizzarsi come Territorio delle Qualità, sulla base di una programmazione integrata ed intersettoriale legata a quattro obiettivi prioritari:

  • con l’obiettivo della Qualità della Vita, si intende concorrere, con azioni integrate con le altre misure comunitarie, nazionali e regionali, al miglioramento qualitativo e quantitativo della dotazione di servizi, anche innovativi, utili alla vita della popolazioni ed alla crescita delle imprese rurali;
  • con l’obiettivo della Qualità dell’Accoglienza, si intende legare la promozione dei prodotti agroalimentari e manifatturieri del Fermano ad una immagine di qualità del suo territorio, contribuendo alla definizione di una politica dell’accoglienza turistica diversificata, in grado di rivolgersi a molteplici utenze, accessibile e di elevato profilo qualitativo;
  • con l’obiettivo della Qualità delle Produzioni, si assume la consapevolezza che oggi il consumatore è sempre più attento e sensibile alla qualità ed alla tipicità degli alimenti e, più in generale, dei prodotti rurali, tendendo alla riscoperta ed al recupero di antichi sapori e profumi, collegandoli alla tradizione ed ai luoghi di origine;
  • con l’obiettivo della Qualità del Patrimonio Identitario, si intende favorire la valorizzazione ed il miglioramento qualitativo delle condizioni di fruizione del patrimonio storico-architettonico, artistico, archeologico e paesaggistico che connota l’identità culturale dei territori rurali del Fermano.

 

altSCARICA IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE

 

Di seguito è possibile scaricare le singole Schede di Intervento del PSL:

Scheda Intervento 1

Scheda Intervento 2

Scheda Intervento 3

Scheda Intervento 4

Scheda Intervento 5

Scheda Intervento 6

Scheda Intervento 7

Scheda Intervento 8

Scheda Intervento 9

Scheda Intervento 10

Scheda Intervento 11

Scheda Intervento 12

 

E’ possibile scaricare il decreto di approvazione della variante al Piano finanziario del Gal Fermano

alt DECRETO REGIONE MARCHE

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *